In primavera rinnova il tuo sito con click!ID

No Comments

click!ID raccomanda di mantenere i contenuti del proprio sito sempre aggiornati ed organizzati con ordine al fine di garantire ai propri visitatori un’esperienza piacevole, intuitiva e molto semplice.

Questo è il motivo per cui pensiamo che non ci sia momento migliore per ripulire i contenuti del proprio sito web se non in primavera! Dopo tutto, si dedica del tempo alla pulizia della casa, del garage, della macchina; si ripulisce addirittura la lista degli amici di Facebook, perché non rivedere, aggiornare, e ottimizzare anche i contenuti del sito web?

Noi di click!ID possiamo venirti in supporto per qualsiasi necessità, per la creazione di nuovi contenuti, per rinnovare il tuo blog, per la creazione di nuovi eBook, una nuova infografica e video montaggi.

Qualora avessi una strategia SEO da sviluppare e stai cercando un team di esperti che ti possa affiancare, contattaci per chiederci una consulenza gratuita.

Alcune di queste operazioni sono parte del piacere di ottimizzare il sito Web e la strategia SEO, anche nel caso in cui non sia mai stato fatto! Puoi creare, modificare e implementare diversi aspetti ogni mese. Attenzione però, potrebbe anche portare a un sovraccarico di contenuti che potrebbe confondere i lettori, rallentare il caricamento del sito o diventare ridondante e inutile.

Per questa ragione consigliamo una sola pulizia all’anno in corrispondenza della primavera. Se non sai come fare abbiamo condensato in 3 fasi le principali fasi da affrontare.

3-semplici-passaggi-per-tenere-pulito-il-sito-web

FASE 1: CLASSIFICARE IL CONTENUTO ATTUALMENTE ONLINE

Questo primo passaggio è molto più semplice (e nella maggior parte dei casi superfluo) se si dispone già di un piano di contenuti implementato per il prossimo trimestre o previsto per tutto l’anno. Ma poiché molti creano una pianificazione dei contenuti non adeguata, o non la creano proprio, abbiamo pensato che includere questo passaggio iniziale sarebbe stato utile.

Molto semplicemente, classificare i contenuti del tuo sito web, significa passare attraverso ogni parte del contenuto che hai creato e organizzarlo secondo logiche specifiche.

fase1-cataloga-ed-organizza-in-maniera-ordinata

La raccomandazione è quella di effettuare un ordinamento in base al significato, quindi non per data o in ordine alfabetico, ma in base a soggetto, scopo e mezzo.

Dopo aver catalogato i tuoi contenuti, puoi vedere cosa hai, cosa ti manca e forse quale contenuto è stato involontariamente duplicato.

In seguito a questa analisi, potresti pensare di effettuare fin da subito i tuoi primi tagli o le necessarie modifiche. Ti consigliamo di attendere per avere il quadro completo della situazione ed arrivare a capire quali parti o pagine dei tuoi contenuti stanno dando il meglio (e quali hanno bisogno di una rivisitata, o andranno eliminati).

FASE 2: VERIFICA LE STATISTICHE DELLE TUE PAGINE WEB

Ora che hai classificato i tuoi contenuti, sai quali sono duplicati e quali sovrapposti, puoi esaminare il loro indice di gradimento.

E’ necessario analizzare tutti i dati di cui hai traccia: interazioni, viste, letture, commenti, tempo trascorso sulla pagina, tag soddisfatti, e tutte le altre statistiche a tua disposizione. Ogni singola informazione raccolta è oro.

DOMANDA: PERCHÉ HAI BISOGNO DI CONTROLLARE LE STATISTICHE DEI TUOI CONTENUTI IN QUESTA FASE?

Supponiamo tu abbia due pagine (con contenuti duplicati) che trattano entrambe i servizi di branding che offri. Uno ottiene 10 visite al mese e uno ne ottiene 40. Il primo è senza parole chiave, ma il secondo ne ha. Il primo ha un’alta frequenza di rimbalzo, mentre il secondo no.

Quale pagina pensi di dover eliminare, di assorbire in un’altra e quale sta portando i suoi frutti?

Senza analizzare le statistiche dei tuoi contenuti, non sapresti su quale pagina lavorare e quale forse non è necessaria alla causa.

fase2-conosci-sempre-nel-dettaglio-tuoi-numeri

Tramite la classificazione e l’analisi dei dati relativi ai tuoi contenuti, puoi sapere esattamente quali pagine sono ottimizzate per portare visitatori e quali potrebbero eventualmente competere per le stesse parole chiave di altre pagine con migliori indici prestazionali.

Inoltre, dalla tua ricerca potrebbe emergere (come capita spesso) che si rende necessario ottimizzare il collegamento dei contenuti del tuo sito web. Supponiamo tu fornisca gratis un eBook all’interno del tuo sito e tieni allo stesso tempo un blog riguardo argomenti simili ai contenuti del sito web, ma si trovano all’interno di differenti piattaforme.

Essendo presente un collegamento trattandosi di argomenti simili, dovresti essere in grado di guidare i tuoi lettori inserendo un link interno tra blog e sito web creando una call to action (CTA) che inviti i tuoi lettori a scaricare l’ebook per saperne di più.

Parallelamente questo principio può essere applicato ad ogni argomento trattato nel tuo blog che possa richiamare una qualsiasi pagina o risorsa all’interno del tuo sito web. E’ una pratica molto utilizzata che da indubbiamente i suoi frutti.

FASE 3: ELIMINA I CONTENUTI INUTILI E CONCENTRATI SU QUELLI NECESSARI

L’ultimo passaggio per riuscire a raggiungere lo scopo di concludere una buona pulizia di primavera dei contenuti è la parte relativa alla pulizia effettiva.

Assicurati di avere motivi oggettivi, frutto di analisi preliminari per tutte le modifiche che stai apportando, hai dei dati da leggere e dai quali trarre conclusioni, non andare a naso e non rinunciare ad eliminare pagine o post inutili se le prestazioni rilevate sono insufficienti o nulle.

Prima di passare alla loro eliminazione valuta bene cosa non hanno funzionato, è necessario essere in grado di imparare da questi errori. Valuta quali son state le cause della loro eliminazione e cosa avresti potuto fare di diverso. Le pulizie di primavera sono un percorso di formazione che offre molti spunti di riflessione e di miglioramento.

fase3-evita-di-commettere-gli-stessi-errori-rilevati

BISOGNA SEMPRE RICORDARE CHE IL CONTENUTO DI UN SITO WEB È STATO CREATO PER ESSERE VISTO!

ASSICURATI CHE IL TUO LAVORO STIA FACENDO IL SUO LAVORO!

Stai cercando un aiuto per effettuare in maniera efficace questa manutenzione dei contenuti del sito web, che abbiamo voluto identificare alle pulizie di primavera, non sei il solo.

Alcuni dei nostri clienti vengono da noi perché non hanno la possibilità, ne il tempo, ne le conoscenze per fare tutto. Non possono gestire la loro attività gestendo al contempo il loro sito web, la SEO, i contenuti e la gestione marketing.

A volte il modo migliore per aiutare la tua azienda in maniera efficace è capire che non hai bisogno di fare tutto. A volte la delega è più importante del controllo.

Vuoi un supporto per rinvigorire i tuoi contenuti ed ottenere pagine ad altre prestazioni? Dai un’occhiata ai servizi che offriamo e contattaci oggi stesso .

Non ti faremo aspettare, non ti faremo perdere tempo. Ti risponderemo in modo rapido, chiaro e semplice!

Un professionista informatico, multimediale, di sviluppo web e strategie SEO. Con una sana ossessione per tutto ciò che è tecnologia e web. La passione di Matteo per il web e la tecnologia lo vede estendere la sua immaginazione creativa a limiti eterni e per sempre lo vede pensare fuori dagli schemi, anche se non è legato al lavoro. Le idee di Matteo sono originali e innovative grazie al suo continuo aggiornamento nell'ambito delle nuove tecnologie.

Benvenuti nel nostro Blog

Siamo una società di marketing digitale con l'obiettivo di aiutare i nostri clienti a ottenere grandi risultati anche attraverso i nostri piccoli spunti di riflessione offerti in questo spazio

Richiedi una consulenza SEO

Offriamo servizi SEO a livello professionale per consentire ai siti Web dei nostri clienti di aumentare il posizionamento nella ricerca organica al fine di competere per le classifiche più elevate anche quando si tratta di parole chiave altamente competitive.

No Comments

Lascia un tuo commento