Pensando al fatto che i social media hanno sviluppato il loro successo solo nell’arco dell’ultimo decennio, non sorprende il motivo per cui le aziende siano ancora caute nell’utilizzare piattaforme come Facebook, YouTube e Instagram nelle loro strategie di marketing.

Tuttavia, i social media si stanno evolvendo molto più rapidamente di molti altri strumenti di marketing già collaudati da tempo. Utilizzando le varie funzionalità messe a disposizione dalle piattaforme sociali, bisogna riconoscere che le aziende hanno a disposizione un target maggiore a costi inferiori e, soprattutto, già preselezionato (significa traffico di qualità). In buona sostanza si ha la possibilità di abbattere i costi ed ottenere così un ottimo ROI (ritorno dell’investimento).

Parlando di costi, uno degli aspetti principali da cui si viene toccati, non si può negare che la convenienza è tangibile soprattutto nel mercato del CPC: il costo medio di un click considerando tutti i settori su Facebook è di circa € 1,50 mentre lo stesso click su google Adwords in alcuni settori può arrivare a costare anche € 10,00. Inoltre le piattaforme sociali sono adatte a promuovere qualsiasi cosa: la vendita un prodotto, di un servizio, una vendita promozionale a spot, la promozione verso un sito web od un app oppure anche il lancio di un negozio fisico tramite la creazione di un evento.

Che si tratti di un’organizzazione grande o piccola, nazionale o locale, il marketing all’interno delle piattaforma sociali può portare ottimi risultati soprattutto utilizzando i cinque strumenti pubblicitari sottoriportati:

1.REMARKETING

Lo strumento del remarketing non è sicuramente nuovo. La possibilità di attuarlo nell’ambito della piattaforma sociale Facebook consente la sua applicazione direttamente verso persone già interessate, un vantaggio non da poco… Analogamente al remarketing di Google, anche in questo caso si possono posizionare immagini collegate alla specifica pagina facebook per poter scegliere quel target di utenti già sicuramente interessati al prodotto, quindi con buone possibilità di ottenere riscontri positivi.

Quando l’utente Facebook vedrà gli annunci, avendo già mostrato interesse per i prodotti e per l’ attività svolta, sarà più semplice enfatizzare un particolare prodotto, magari legato alla stagionalità, e le visualizzazioni diventeranno con maggiore probabilità delle vendite.

2.E-COMMERCE

Grazie alla grande crescita dei social media, e più nello specifico Facebook ed Instagram, si sono aperte nuove strategie di marketing di promuovere i prodotti in vendita sul proprio negozio online.

Su Instagram, è stato recentemente introdotto Shoppable, che consente di aggiungere un tag ai tuoi post con determinati prodotti presenti nella foto che hai condiviso. Se l’utente quindi clicca sull’immagine del prodotto all’interno del tuo post, si collegherà direttamente alla pagina Web in cui sarà possibile procedere all’acquisto. Con oltre 800 milioni di utenti mensili e oltre il 70% delle aziende che pubblicizzano su Instagram, è possibile avere la propria visibilità ed un’enorme opportunità per ottenere una vasta quantità di contatti.

marketing ecommerce instagram

Su Facebook invece, ci sono diversi altri di modi per guidare le persone verso determinati prodotti o pagine web degli acquisti. Gli annunci Canvas, aggiunti di recente, consentono di creare un’esperienza a pagina intera con video, foto e prodotti contrassegnati in cui è possibile mostrare la propria attività.

Due degli altri strumenti più comunemente utilizzati su Facebook sono le funzionalità di catalogo e carosello; molto simili per quanto riguarda il layout grafico dei contenuti inseriti. Tramite l’utilizzo di questi strumenti, è possibile mostrare più prodotti o evidenziare una gamma di funzionalità per un prodotto con l’uso di diverse immagini che gli utenti possono scorrere. Testando la gamma di annunci dinamici disponibili puoi individuare quelli che, in base alle tue necessità, ottengono i risultati migliori e focalizzare l’attenzione su di essi.

marketing ecommerce facebook

3.AD FUNNEL

In qualsiasi strategia di marketing il primo passaggio, il più importante, è identificare il proprio pubblico di destinazione, vedere come si comporta e dove si inserisce all’interno del tuo tunnel pubblicitario sui social media. Questa prima analisi ti consentirà di sviluppare una strategia di successo.

L’idea alla base è di creare un piano passo-passo ben definito allo scopo di ottenere un vantaggio dal tuo pubblico. Potresti iniziare provando a proporre ad un migliaio di persone test su Facebook un video od un catalogo; quindi proseguirai riducendo il pubblico di test solo a coloro che hanno guardato almeno il 25% del tuo video o visualizzato il catalogo tramite il tuo annuncio. Sicuramente, dopo la scrematura, avrai mantenuto in test solo le persone realmente interessate; potrai quindi promuovere un determinato prodotto o servizio che ritieni possa destare interesse e quindi essere potenzialmente venduto.

Studiando e realizzando, per un periodo ti tempo, questa strategia di canalizzazioni di annunci multi-step ed eseguendole in base a dati tangibili, stai dando alla tua azienda l’opportunità di ottenere un ROI migliore.

4.Facebook live

Di questi tempi la credibilità la si guadagna e mantiene fornendo informazioni in tempo reale e sempre aggiornatissime oltre che, ovviamente, corrette. Capita spesso di vedere siti web, principalmente testate giornalistiche, che offrono notizie in tempo reale, anche in diretta, tramite Facebook per garantire che il loro intervento venga trasmesso prima degli altri… Anche le aziende, che non si occupano di giornalismo, possono ottenere lo stesso risultato tramite l’inserimento di eventi, promozioni speciali, lanci di prodotti e, molto importante, tramite la realizzazione di video in diretta per parlare con i propri consumatori.

In generale, i video in diretta su Facebook, sono uno degli aspetti più performanti per le aziende rispetto ai post e agli articoli più generali. Ciò è principalmente dovuto al fatto che in genere c’è qualcosa di diverso e di unico da presentare negli stream di Facebook Live.

Pertanto, se hai informazioni che vuoi trasmettere al tuo pubblico, Facebook Live è un modo molto efficace per ottenere un grande coinvolgimento dai tuoi clienti ed avvicinarti sempre più ai risultati desiderati, sia che si tratti di entrare in contatto, di acquistare un prodotto o partecipare a un evento.

5.Tour Google 360°

Generalmente utilizzati per le pagine di Google My Business (GMB), questi tour virtuali a 360 gradi sono anche un ottimo strumento pubblicitario per Facebook. Si possono anche inserire direttamente sul sito Web aziendale. Quello che fanno è offrire ai clienti l’opportunità di dare un’occhiata alla tua attività quando vieni cercato in google Maps o sulla tua pagina aziendale di Facebook. Alcuni dei luoghi più popolari da mostrare includono showroom, flagship, nuovi negozi, stabilimenti di produzione e la facciata del tuo edificio / negozio in modo che le persone sappiano cosa cercare.

L’idea è quella di creare un coinvolgimento tra il tuo marchio ed il tuo pubblico allo scopo di creare un senso di fiducia perché le persone possano effettivamente vedere che esisti. Infatti, le persone che vedono un tour virtuale su una pagina GMB hanno il 30% in più di probabilità non solo di visitare quell’attività, ma anche di prendere in considerazione l’acquisto presso la stessa.

Abbiamo visto sono solo alcune delle svariate strategie pubblicitarie che si possono adottare all’interno dei social media; noi ti suggeriamo di partire da queste semplici 5 prima di valutarne altre. Se ben sviluppate porteranno rapidamente un ROI genuino quindi continuo non si tratterà solo di una vendita a spot.

Sia che tu stia cercando di utilizzare questi strumenti pubblicitari o che desideri avere un aiuto con la tua strategia di marketing all’interno dei social media, click!ID può aiutarti a gestire ogni aspetto. Se hai dei dubbi e vorresti anche solo un consiglio contattaci per parlare direttamente con il nostro team di strategia digitale. Per avere maggiori informazioni su come possiamo aiutarti, mettiti in contatto con noi oggi!

Un professionista informatico, multimediale, di sviluppo web e strategie SEO. Con una sana ossessione per tutto ciò che è tecnologia e web. La passione di Matteo per il web e la tecnologia lo vede estendere la sua immaginazione creativa a limiti eterni e per sempre lo vede pensare fuori dagli schemi, anche se non è legato al lavoro. Le idee di Matteo sono originali e innovative grazie al suo continuo aggiornamento nell'ambito delle nuove tecnologie.

Benvenuti nel nostro Blog

Siamo una società di marketing digitale con l'obiettivo di aiutare i nostri clienti a ottenere grandi risultati anche attraverso i nostri piccoli spunti di riflessione offerti in questo spazio

Richiedi una consulenza SEO

Offriamo servizi SEO a livello professionale per consentire ai siti Web dei nostri clienti di aumentare il posizionamento nella ricerca organica al fine di competere per le classifiche più elevate anche quando si tratta di parole chiave altamente competitive.

Altri spunti correlati dal nostro Blog

Visualizza tutti gli articoli del blog
No Comments

Lascia un tuo commento